Che fare contro l’ansia

Sto  male che cosa posso fare per vivere meglio?

 orologio

Se ci si concentra sulle proprie potenzialità e non sulle carenze si aprono tante possibilità.

 Lamentarsi non serve a nulla. Occorre reagire. Le emozioni negative, la vergogna il dolore, l’impotenza, la solitudine sono sgradevoli  e la paura ogni tanto distrugge.

La strada più facile è abbandonarsi nella spirale del negativo e diventare vittime.

 Zarrillo (nella canzone, cinque giorni ch ti ho perso, si pone il dubbio se sia più facile buttarsi giù o risalire….Ovviamente è più facile a breve termine gettare la spugna, ma così facendo  il malessere, la noia, diventano protagoniste e i problemi restano.

 Ciascuno di noi, invece, possiede delle potenzialità e usandole può essere in grado di affrontare la situazione, anche delegando o chiedendo aiuto, laddove è possibile.

Se ci troviamo di fronte a qualche ostacolo lì per ì ci scoraggiamo e  ci sembra di non vedere via d’uscita. L’impotenza diventa grande. Ma attenzione, non tutto ci è impossibile. Alcune strade rimangono sempre aperte.

Occorre esaminare le proprie risorse e partire da quelle.

 rose

rosa

 roselline

Se ho pazienza  meglio che cerco di guardarmi intorno per cercare nuovi obiettivi di vita.

 Se  possiedo determinazione, posso ricominciare per far funzionare quello che in cui mi sono bloccato.

 Se so organizzarmi, proverò a preparare nuovi piani per impostare meglio il quotidiano.

 Se ho tanta resistenza, riuscirò a sopportare giorni no, per trovare il modo di ricaricarmi.

 Se sono ottimista, valuterò quello che è capitato come qualcosa di temporaneo che passerà e saprò affrontare.

 Se sono tollerante, riuscirò a sopportare quanto di negativo sta capitando.

 Se amo gli altri, le relazioni mi aiuteranno a star meglio.

 Se sono disponibile, le mie attenzioni verranno colte e chi ci sta accanto ci starà vicino.

 Se sono sensibile, soffrirò, ma darò un senso a quello che ho provato e cercherò di vivere pienamente le giornate, dando poco peso a cose non gravi.

 Se sono creativo, mi intenterò qualche soluzione alternativa per interrompere il malessere.

 Se sono divertente, coglierò l’umorismo nelle situazioni e mi tirerò su.

Se ho tanta volontà impareròa cambiare e a leggere l’ansia in modo diverso, senza temerla.

 E tu che qualità hai?  Datti una risposta e cerca di capire come sfruttarla….

Dott.ssa Patrizia Politano - Psicoterapeuta

Dott.ssa Patrizia Politano - Psicoterapeuta

La dottoressa Patrizia Politano è Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. In più di 10 anni ha aiutato centinaia di persone ad affrontare e superare attacchi di ansia, attacchi di panico e le altre patologie psichiche derivate da stati di ansia persistente. Riceve su appuntamento (anche per telefono e via Skype), cell. 3478228233

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *