La fiducia contro l’ansia

Contro l’ansia ritroviamo la fiducia

Partendo dalla richiesta di  un giovane signore che mi ha domandato  come poter fare a non  avere pensieri  catastrofici sul futuro, a non aver paura di quello che accadrà, vorrei parlarvi di come sia necessario, per vivere senza ansie esagerate, acquistare fiducia sulle proprie capacità.  Magari verranno ripetuti concetti già detti, ma con una prospettiva nuova incentrata sulla fiducia,  che mi permette di segnalare l’importanza  di muoversi sapendo di poter riuscire.

T3

La soluzione di quello che ci sembra un problema noi spesso  la conosciamo ma poi  non riusciamo a metterla in pratica. Uno sa che fumare fa male ma non sa smettere; la soluzione  è in questo caso non fumare  in modo compulsivo per sentirsi meno a disagio, meno nervoso. Una sigaretta goduta non è un dramma, ma fumare tanto e  pensare che la sigaretta elimini la tensione e che senza  non si potrebbe stare sviluppa una dipendenza dannosa.  Tutto – se lo trasformiamo in un abuso – ci fa male:  pensiamo all’abuso di cibo, di alcool ..  La paura di non riuscire ci porta a trovare false soluzioni e a evitare di affrontare le alternative più  valide. La tensione non si supera fumando, bevendo o mangiando tanto, ma andando a capire cosa ci rende nervosi e provando a dare meno peso a certe cose, a ridurre il carico di lavoro, ad accettare situazioni brutte che ci sono capitate. Non ingigantiamo i fatti e cerchiamo di non vedere tutto come un pericolo grave.

 

IMG_1481

Per togliere la paura, bisogna acquistare fiducia e smettere di lasciarsi guidare nelle nostre scelte dal timore di sbagliare, di fare di male, di non saperlo fare o dall’ansia che ci capiteranno eventi terribili.

Se ho paura di guidare la macchina perché  poi posso star mal, devo evitare di lasciarmi  trasportare da questo pensiero e prendere la macchina, essere sicuro di sapermela cavare e di fermarmi in caso di malessere. Fare dei lunghi respiri, ritrovare il fiato e ripartire…vivere è cadere e rialzarsi. Sempre!

T3

Bisogna fidarsi di avere le capacità e passare da questa affermazione alla fiducia vera e propria che ci permette di lasciare la porta aperta alle mille possibilità che ci sono per noi. La fiducia non ci dà certezza, che è impossibile, non ci fa prevedere il futuro ma ci permette di agire, mettere a frutto le nostre capacità per raccogliere i risultati dell’impegno.

La capacità è una risorsa in potenza ma se non la sfrutto non posso realizzare le mie risorse, non posso dare il meglio di me. In questo la paura ci ostacola, ci ferma  nei dubbi e ci porta nell’abisso di pensieri contraddittori e negativi.

Quindi :

– La fiducia è la soluzione contro l’ansia.

–  Conviene aver fiducia , perché la paura non ci fa vivere.

– Perché se si vuole star bene, se si vuole affrontare le cose  occorre valutare le proprie capacità, metterle in pratica e agire bene oggi per avere fiducia di farlo anche in futuro e di guardare il mondo a testa alta.

IMG_1484

A questo punto scatta l’esame dei desideri e si verifica come si conciliano con quello che sappiamo e possiamo fare. Solo dopo tale valutazione si progetta in modo da:

1) migliorare, perfezionare e apprendere le competenze che ci serviranno;

2)impiegare le nostre risorse, dando ogni volta il massimo.

Dott.ssa Patrizia Politano - Psicoterapeuta

Dott.ssa Patrizia Politano - Psicoterapeuta

La dottoressa Patrizia Politano è Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. In più di 10 anni ha aiutato centinaia di persone ad affrontare e superare attacchi di ansia, attacchi di panico e le altre patologie psichiche derivate da stati di ansia persistente. Riceve su appuntamento (anche per telefono e via Skype), cell. 3478228233

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *